Comunicato stampa, volley B maschile – L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia torna a giocare in casa: domani (sabato) alle 18 con la Virtus Roma

SABAUDIA (1/12/2017, ufficio stampa) – Dimenticare Sarroch e ricominciare a correre. L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia ritrova il suo pubblico: domani (sabato) alle 18 la squadra allenata da Camillo Lupoli tornerà a giocare in casa visto che al palasport di via Conte Verde a Sabaudia arriva la Virtus Roma. La gara è valida per l’ottava giornata del campionato nazionale di pallavolo maschile di serie B. Nonostante l’inciampo nell’ultima partita giocata in Sardegna, dove l’Istituto Estetico Italiano Sabaudia ha perso con parziali molto alti e combattuti (e dovendo far fronte a qualche acciacco di troppo), la formazione pontina è attualmente staccata di sei lunghezze dalla zona play-off e occupa la settima posizione nella classifica del girone F con 10 punti (in sei partite), a sole quattro lunghezze di distanza dalla terza posizione occupata dalla Polisportiva Roma 7 con 14 punti (in sette partite) anche se, considerando il turno di riposo obbligato, la graduatoria è sempre da valutare nell’ottica del numero delle gare disputate. In classifica la Virtus Roma occupa la 13esima piazza, l’ultima, con tre punti e dalla sua non avrà di certo pressioni: sarà il Sabaudia a dover gestire nel modo migliore l’approccio alla partita per provare fin da subito a confermare il pronostico che, sulla carta, la vede favorita. Il match verrà arbitrato da Carmine Napolitano ed Enrico Lanzilli, il fischio d’inizio verrà dato alle 18 e l’apertura dei cancelli è prevista un’ora prima: l’ingresso è gratuito per tutti.
NON MANCATE ALLA CENA – Intanto la società Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo sta organizzando la cena ufficiale con gli appassionati: l’evento è in programma giovedì prossimo all’Oasi di Kufra a Sabaudia (per informazioni 335.5954666, 334.5064001 e 338.2525401).

Nella foto ANDREA KOUZNETSOV, foto di Barbara Bennani

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *