L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo riconferma il centrale Marco Sartirani

Sabaudia 03/07/2018 – L’Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo è lieto di annunciare la riconferma del centrale Marco Sartirani. Il centrale, originario di Dalmine (BG), si è evidenziato nella scorsa stagione per le sue ottime prestazioni, che lo avevano già reso un elemento insostituibile nel corso della sua carriera, per lo più svoltasi nella Pallavolo Cisano, dove ha militato per ben sei anni dopo il suo esordio nella Excelsior Bergamo. Marco Sartirani ha rappresentato uno
degli elementi di spicco nella strategia del Sabaudia, grazie alle sue indubbie capacità di giocatore e alla notevolissima altezza di 205 cm. Nella rivoluzione all’interno della squadra, che stanno disegnando il Vice Presidente Pasquale Capriglione, il Direttore Sportivo Riccardo Finotti e l’allenatore Alberto Gatto, rappresenta dunque un vero e proprio punto fermo. A proposito della avvenuta riconferma il giocatore lombardo ha affermato: “Dopo la mia prima stagione a Sabaudia, la mia prima stagione al di fuori della mia area di origine, ho deciso di portare avanti il progetto che ho iniziato l’anno scorso con la società. Sono davvero entusiasta di aver rinnovato l’impegno con la società anche per la stagione avvenire. Quando sono arrivato qui a Sabaudia mi sono ambientato molto in fretta, sia nella comunità cittadina che in squadra, e per me questo è stato fondamentale nella mia scelta di rimanere. Tra noi giocatori abbiamo creato subito un bel gruppo e con lo staff, tecnico e dirigenziale, ho instaurato un rapporto umano oltre che professionale. Nonostante qualche avversità di troppo nella scorsa stagione, tra cui i numerosi infortuni occorsi ai giocatori, la società
ci ha permesso di lavorare con tutta tranquillità cercando, quando necessario, di trovare nuove soluzioni per stimolarci e metterci nelle migliori condizioni possibili. Personalmente mi è servita molto questa esperienza, sia come uomo che come giocatore. Ho imparato tanto e sento ancora di poter migliorare molto. Sono uno dei giocatori più anziani del gruppo e rispetto a qualche anno fa sento un pizzico di responsabilità in più, ma non si tratta di un peso, anzi è uno stimolo. Infatti forse mi diverto a giocare adesso ancora più di quando ero più giovane. Ho ancora tanta fame e voglia di mettermi in gioco per provare a raggiungere l’obiettivo cui la società ambisce e per cui tanto sta
lavorando. Che stagione mi aspetto? Parto carico di entusiasmo e di emozioni, iniziamo a lavorare insieme e mettiamocela tutta e forse chissà…A presto!”
Ufficio Stampa Istituto Estetico Italiano Sabaudia Pallavolo: Alessandro Schintu

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *