La Gestioni&Soluzioni Sabaudia Pallavolo fa il pieno di punti a Corigliano

Corigliano, domenica 12 gennaio 2020 – La Gestioni&Soluzioni Sabaudia Pallavolo con quegli scatti di orgoglio, cui ormai ci ha abituato, è ritornata vincitrice dalla partita contro la GoEnergy Corigliano, che l’ha vista impegnata in questa fredda domenica di gennaio. Il risultato, (1-3), d’altronde parla chiaro e depone nettamente a favore della strategia del Sabaudia che ha lavorato duramente per ricostruire la fiducia in se stesso e guadagnarsi questa, meritata vittoria. Grande soddisfazione trapela dallo staff e dalla dirigenza, che vedono nel risultato di oggi la conferma della bontà delle loro scelte.
La partita – Nel primo set il Sabaudia passa, in corrispondenza del 4-5, in vantaggio, dimostrando di non essere per nulla intimorito dal Corigliano. Nonostante la squadra
calabrese tenti in più occasioni di colmare il divario di punti che la separano dall’avversaria, il Sabaudia riesce a chiudere con un buon 22-25. Nel secondo set le due formazioni giocano inizialmente punto su punto, fino a quando, in corrispondenza dell’ 8-7, la padrona di casa passa in vantaggio. Quando il distacco inizia a farsi cospicuo, al 13-8, il coach del Sabaudia Sandro Passaro chiama un time out tecnico con lo scopo di ribaltare la situazione. Al 20-16, entra, in sostituzione di Cesare Gradi, l’opposto pugliese Alessio Ristani, da poche settimane in forza al Sabaudia. Al 23-19 l’ingresso di Gianluca Bisci, con l’obiettivo di rinforzare la ricezione. A dispetto però degli sforzi generosi, il Corigliano chiude con il parziale di 25-20. Nel terzo set i pontini partono con il vento in poppa e accumulano punti su punti, dimostrando una resilienza non comune. La naturale conclusione del set è a favore del Sabaudia, che conclude con il parziale di 21-25, con una pipe sbagliata del Corigliano. Nel quarto set le due squadre tornano a confrontarsi sul filo della parità, ma anche questa volta il Sabaudia si fa trovare pronto e con un ace di Graziani sorpassa il Corigliano, quest’ultimo tuttavia non demorde e al tredicesimo punto agguanta l’avversaria. La partita si avvita di nuovo in uno stallo, ma la formazione pontina con uno scatto di reni si riporta a distanza di sicurezza dall’avversario, chiudendo 22-25.
Il commento – Al termine della partita la soddisfazione del Coach Sandro Passaro: ”Sono felice per i miei ragazzi, sono stati costanti e lucidi nei momenti delicati della gara. Abbiamo avuto un cambio palla lineare e abbiamo toccato tanti palloni a muro. E’ vero, Corigliano non ha giocato la sua migliore partita, ma questo è accaduto soprattutto
per merito nostro.”
I protagonisti – I giocatori a referto della Gestioni&Soluzioni Sabaudia Pallavolo erano: Mastracci (n.e.), Katalan (4 punti), Ristani (3 punti), Bisci, Gradi (30 punti), Pilotto (n.e.), Graziani (20 punti), Stoyanov (8 punti), Garofolo (9 punti), Schettino, Fortunato (L), Gallo (n.e.).
Gli avversari – I giocatori a referto della goEnergy Corigliano erano: Pizzichini (5 punti), Giuliani (L), Turano (1 punto), Gonzales (16 punti), Di Carlo (n.e.), Guido (n.e.), Amodio, Agostini (5 punti), Frumuselu (5 punti), Ritacco (n.e.), Kouznetsov , Cester (21 punti), Donzella (1 punto).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *