La Gestioni&Soluzioni Sabaudia Pallavolo pronta al big match contro il Macerata

Sabaudia, giovedì 6 febbraio 2020 – E’ con spirito combattivo che la Gestioni&Soluzioni Sabaudia Pallavolo si sta preparando ad affrontare la Volley Macerata nella diciassettesima giornata del campionato maschile di serie A3. L’appuntamento è fissato per domenica 9 febbraio alle ore 18.00 presso il Palasport Marpel Arena di Macerata. Si tratta di una sfida molto impegnativa per il Sabaudia, tuttavia la squadra pontina ha dimostrato, soprattutto nell’ultima partita contro l’Alessano, di essere un avversario ostico anche al di fuori delle familiari mura del PalaVitaletti e quindi è con grande fiducia che la dirigenza e lo staff tecnico del sodalizio laziale guardano all’imminente match, consapevoli delle grandi doti di resilienza che la formazione sta dimostrando. Proprio in merito all’attesa partita si è espresso l’allenatore del Sabaudia, Sandro Passaro: “La gara di domenica a Macerata sarà dura, si tratta di una squadra molto competitiva, ma hanno dimostrato di essere battibili. Servirà una prestazione solida e sarà importante rimanere concentrati sui nostri fondamentali e essere pronti a cogliere ogni occasione che sapremo guadagnarci. Domenica scorsa abbiamo dimostrato un ulteriore crescita, siamo stati pazienti nonostante lo svantaggio e questo è sintomo che tra i ragazzi c’è la consapevolezza di potersi giocare ogni partita in qualsiasi situazione.” A tal proposito è arrivato il commento del direttore sportivo del Sabaudia, Riccardo Finotti: “Siamo consapevoli che domenica affronteremo un avversario molto forte, peraltro fuori casa, ma questo non preclude alcun risultato. Andremo lì a giocarci la nostra partita, consci dei nostri mezzi. La squadra in quest’ultimo periodo sta esprimendo un’ottima pallavolo e ha dimostrato in più occasioni di sapersi destreggiare bene in situazioni difficili e questo mi fa ben sperare. Tuttavia sarà una battaglia vera e propria in quanto entrambe le compagini vorranno portare a casa punti. Per questo ci vorrà molta pazienza e tenacia. Nutriamo una grandissima fiducia nei ragazzi e nello staff tecnico e sappiamo che daranno
il massimo.”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *