L’Opus Sabaudia domani in campo ad Agerola con il Massa Lubrense (ore 18:00). Miscione: «Dobbiamo alzare il livello. Le statistiche personali? Fanno piacere ma conta il gruppo»

SABAUDIA – Ultime ore di preparazione e poi sarà di nuovo campionato. L’Opus Sabaudia continua la sua corsa nel torneo di pallavolo maschile di serie A3 e domani (domenica 31 ottobre) alle 18:00, la formazione di coach Mauro Budani sarà impegnata al palasport Alfonso Criscuolo di Agerola (Napoli), tana del Shedirpharma Massa Lubrense formazione che arriva all’appuntamento dopo tre sconfitte consecutive, tutte rimediate in tre set rispettivamente contro Ismea Aversa, Aurispa Libellula Lecce e Leo Shoes Casarano. Dal canto suo il Sabaudia, con tre punti in classifica, si presenta alla sfida con una vittoria e due sconfitte. «La società si aspetta molto da questo gruppo anche perché il pubblico sta continuando a sostenere con grande passione il nostro progetto che ha l’obiettivo di rappresentare il nostro territorio e coinvolgere sempre di più la città e gli abitanti che da sempre apprezzano lo sport ad alto livello» ha chiarito Lino Capriglione, vicepresidente del Club sabaudiano.

La squadra arriva a questo appuntamento dopo due risultati non positivi. «Inutile negare che gli ultimi risultati non sono stati positivi, in questo momento siamo impegnati ad adattare le nostre fisiche e mentali a questa situazione in cui siamo un po’ rimaneggiati ma voglio sottolineare il fatto che stiamo lavorando tutti insieme per mantenere un’organizzazione di gioco, il lavoro in settimana procede in un clima sereno e dobbiamo continuare ad alzare sempre di più il livello perché è questa la strada giusta per avere un rendimento maggiore in partita – taglia corto Mirko Miscione, centrale dell’Opus Sabaudia attualmente quinto assoluto nella classifica dei muri punto di tutti e due i gironi della serie A3 con 12 block vincenti (1,20 per set) – Per quanto riguarda me, sto lavorando molto anche in sala pesi, un aspetto che mi piace molto, e a livello tecnico il muro è un fondamentale a cui tengo molto e sono contento della mia posizione nella classifica dei muri vincenti ma la strada è ancora molto lunga visto che siamo solo a inizio stagione e ci tengo a sottolineare che la mia vera ambizione è quella di dare un contributo importante alla causa della mia squadra. Voglio che la mia presenza sia percepita più come un forte aiuto aiuto al gruppo ed è questo il mio vero obiettivo: le statistiche personali fanno piacere ma nel nostro sport il singolo è assolutamente relativo, resta una cosa personale e dato che la pallavolo è una pratica di squadra m’interessa solo che le cose vadano bene per tutti».

Il match tra Shedirpharma Massa Lubrense e Opus Sabaudia, valido per la quarta giornata d’andata, verrà arbitrato da Fabio Scarfò e Walter Stancati. La partita verrà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma Legavolley.tv mentre per assistere alla prossima partita casalinga del Sabaudia al Pala Vitaletti di via Conte Verde bisognerà aspettare domenica 7 novembre quando dall’altra parte della rete ci sarà l’OmiFer Palmi, la gara è anticipata alle ore 16:00.

 

Nella foto Mirko Miscione, centrale dell’Opus Sabaudia, nella top-5 dei muri vincenti (la foto è di Enrico Paoletti)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *