L’Opus Sabaudia domani (domenica alle 16:00) riceve la capolista Palmi. Schettino: «Avversario fortissimo ma puntiamo a una grande prestazione davanti al nostro pubblico»

SABAUDIA – L’Opus Sabaudia si prepara alla grande sfida che la vedrà impegnata domani (domenica) alle 16:00 contro l’OmiFer Palmi, capolista del girone Blu del campionato di pallavolo maschile di serie A3. La formazione di coach Mauro Budani arriva a questo appuntamento dopo una grande partenza, con la vittoria in trasferta a Marigliano, e dopo tre risultati non positivi contro Aversa, Marcianise e Massa Lubrense. Dall’altra parte della rete ci sarà un avversario che ha obiettivi importanti e che guida la graduatoria con quattro vittorie consecutive: il tie-break imposto al Lecce nella trasferta di Tricase, e tre vittorie schiaccianti contro Modica (3-0), Aversa (0-3) e Marigliano (3-1).

«È evidente che sarà una partita molto difficile, contro una squadra completa e che ambirà alle primissime posizioni della classifica e lo sta dimostrando sul campo – taglia corto coach Budani – Da parte nostra mi aspetto una reazione dopo la disfatta di domenica scorsa, soprattutto nell’atteggiamento».

La squadra sta attraversano un momento delicato e il capitano Stefano Schettino non si nasconde, ma l’obiettivo è quello di voltare pagina il prima possibile, passando per una prestazione importante a prescindere dal risultato finale.

«Inutile nasconderci perché Palmi è una squadra super attrezzata per il salto di categoria, completa in tutti i reparti e servirà un’impresa per provare a superarli perché sono molto forti con giocatori di grande esperienza, alcuni anche di Superlega – aggiunge Stefano Schettino, capitano e palleggiatore del Sabaudia – senza girarci intorno possiamo dire che i nostri avversari sono la squadra che tutti sognano di battere e questo, perché no potrà essere anche uno stimolo in più per provarci, soprattutto passando per una prestazione importante da parte nostra. Non dobbiamo nasconderci, stiamo attraversando un periodo difficile dove le cose non stanno andando bene ma siamo ancora all’inizio della stagione e le gare da giocare sono ancora tante: in allenamento stiamo dando il massimo per provare a trovare delle soluzioni a questo momento di difficoltà. Domenica servirà una grande prestazione davanti al nostro pubblico, per questo ci auguriamo che sia sempre più presente al nostro fianco come sta già facendo. Noi proveremo a raggiungere un risultato che sia il più positivo possibile».

La società e la squadra aspettano il grande pubblico di Sabaudia che potrà assistere alla partita sugli spalti del PalaVitaletti di via Conte Verde: apertura cancelli un’ora prima del match (già dalle 15:00) e biglietto unico che costa 5,00 euro, esclusi gli under 12 e i tesserati Sabaudia Pallavolo. Il match verrà anche trasmesso in diretta streaming sulla piattaforma Legavolley.tv.

Intanto fuori dal campo la società di Sabaudia sta facendo partire il progetto che coinvolgerà le scuole del territorio in un percorso condiviso fortemente voluto dal vicepresidente Lino Capriglione: questo servirà a coinvolgere e incentivare la pratica sportiva degli studenti, un’iniziativa che potrà offrire un notevole stimolo alla diffusione della pallavolo negli istituti scolastici che verranno inclusi.

 

Nella foto di Enrico Paoletti l’urlo del capitano Stefano Schettino (citare la fonte)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *