Sabaudia Pallavolo e la crescita del progetto. Capriglione: «Prima squadra competitiva e vivaio da far crescere coinvolgendo il territorio». A ottobre riparte il campionato di A3

Stefano Schettino (ph Libralato)

SABAUDIA – Il progetto della pallavolo di Sabaudia continua con l’obiettivo di alimentare la passione del territorio verso lo sport. La società pontina, che si prepara alla ripartenza del campionato di pallavolo maschile di serie A3, sta lavorando per offrire agli appassionati una prima squadra competitiva e, allo stesso tempo, alimentare un progetto più ampio dedicato alla pratica sportiva dei giovani che possa valorizzare le risorse umane del territorio. «Puntiamo a continuare la nostra idea di crescita e consolidamento, con l’obiettivo di far appassionare sempre di più il territorio alla nostra realtà, sia in un’ottica di prima squadra sia di vivaio – chiarisce il vice presidente Lino Capriglione – il campionato di serie A3 inizierà a ottobre ma già da tempo stiamo lavorando per continuare la nostra crescita, abbiamo l’obiettivo di riportare in massa il pubblico al palazzetto e, per questo, ripartiamo dall’esaltante conclusione dello scorso campionato: quello è stato un momento di crescita notevole sia per la società sia per la città, in quelle settimane in cui ci siamo giocati in pochi giorni l’accesso ai play-off per la promozione in serie A2 abbiamo sentito il calore di tutti, questo è un punto fermo dal quale ripartire per iniziare il prossimo torneo». 

La società di Sabaudia ha continuato a strutturarsi con l’inserimento progressivo di figure di esperienza in grado di poter contribuire alla crescita del club. «Stiamo dialogando da tempo con figure importanti che possano far fare alla società il salto di qualità che tutti vogliamo, ovviamente come tutti i progetti gli step da completare non sono immediati ma la programmazione ci porterà nel tempo a centrare i nostri obiettivi – conclude Capriglione – per quanto riguarda la prima squadra abbiamo lavorato molto bene in questi mesi, trovando quello che secondo noi può definirsi un giusto equilibrio, idem per il settore giovanile che intendiamo rilanciare attraverso un progetto di Academy in grado di coinvolgere i potenziali campioni del domani, senza dimenticare le scuole e le realtà del nostro territorio. Le nostre porte sono sempre aperte a chi vuole dare un contributo di professionalità e passione, per questo ci consideriamo un cantiere aperto ma con un progetto molto ambizioso e stabile».

Il Sabaudia Pallavolo, inserito nel girone blu del campionato di serie A3, inizierà la stagione ufficiale dalla sfida in trasferta con il Tuscania (il derby laziale è in programma per il 3 ottobre prossimo) mentre la conclusione della regular-season è prevista per 2 aprile a Casarano. 

Oltre al Sabaudia, nel girone blu, ci sono anche: Wow Green House Aversa, Volley Marcianise, OmiFer Palmi, M2G Green Bari, Maury’s Com Cavi Tuscania, Aurispa Libellula Lecce , Leo Shoes Casarano, Avimecc Modica, Farmitalia Catania, Team Volley Napoli, Shedirpharma Massa Lubrense, SMI Roma e Sieco Service Ortona.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *